Benvenuti sul sito del Museo Van Gogh

Una visita al Museo Van Gogh è un’esperienza unica. In nessun altro posto al mondo è possibile ammirare una collezione così vasta di opere di Van Gogh. All’interno del museo è possibile seguire da vicino lo sviluppo dell’opera dell’artista, nonché mettere a confronto i suoi quadri con i lavori di altri artisti del 19° secolo, anch’essi presenti nella collezione. Il museo è anche luogo di numerose mostre su diversi argomenti della storia dell’arte del 19° secolo. 

Di seguito ci sono riportate tutte le informazioni necessarie per programmare una visita: dov’è situato il museo, come fare per raggiungerlo, gli orari di apertura e così via. Inoltre sono riportate anche informazioni sulla storia della collezione del museo e una breve biografia di Vincent van Gogh, che è possibile consultare per prepararsi alla visita, o leggere nelle sale stesse o dopo la visita al museo. Le informazioni sulle mostre in corso e su quelle future, le descrizioni delle opere presenti nella collezione permanente ed altre informazioni d’attualità o informazioni su argomenti più specifici  sono disponibili solamente in olandese e in inglese. Anche le informazioni sugli alberghi e diverse attività nei dintorni si trovano nella sezione nella linqua inglese del sito. 


Museum Rietveldgebouw en Kurokawavleugel met nieuw logo

Indirizzo e raggiungibilità

Il Museo Van Gogh è situato sul Piazza Museumplein; l’entrata si trova in Paulus Potterstraat 7.

Il museo è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici (tram 2, 3, 5 e 12 ed autobus 170, 171 e 172). Il museo è facilmente accessibile per portatori di handicap. Tutti i piani sono raggiungibili in ascensore; sedie a rotelle e passeggini sono gratuitamente a disposizione dei visitatori.

Indirizzo postale
P.O. Box 75366NL
1070 AJ Amsterdam

T +31 (0)20 570 52 00
F +31 (0)20 673 50 53
info@vangoghmuseum.nl



Orario d'apertura

1 maggio 2013: 10-18
2 maggio - 1 settembre 2013: 9-18, venerdì 9-22
2 settembre -26 dicembre 2013: 9-17, venerdì 9-22
27 dicembre 2013 - 5 gennaio 2014: 9-18, venerdì 9-22
dal 6 gennaio 2014: 9-17, venerdì 9-22


Vincent van Gogh, Self-portrait as a painter (1887-1888), Van Gogh Museum, Amsterdam (Vincent van Gogh Foundation)

Van Gogh at work

01.05.2013 - 12.01.2014
L’artista Vincent van Gogh è noto per il suo stile unico e per il suo uso tutto personale del colore. L’immagine el pittore corrisponde a quella di un autodidatta geniale, che stendeva vernice sulla tela in modo spontaneo e con esti impetuosi. Eppure non c’è niente di più falso: Van Gogh era un pittore che credeva nel mestiere dell’ rtigiano, nel lavorare sodo e che provava in modo sistematico a diventare padrone della propria arte.

La mostra Van Gogh at work ci permette di scoprire come l’artista si sviluppò fi no a diventare un pittore unico dall’opera imponente. Una raccolta di più di 200 dipinti, lavori su carta, taccuini di bozzetti e lettere di Van Gogh e altri artisti – accompagnata da una selezione di materiali usati dai pittori del XIX secolo e manuali per professionisti del settore – permette di comprendere il metodo di lavoro di Van Gogh. Oltre alla vasta collezione permanente del Museo, sarà possibile anche ammirare capolavori presi in prestito da altre collezioni del mondo intero. Riuniamo in quest’esposizione opere d’arte che molto raramente possono essere osservate l’una accanto all’altra, come per esempio due versioni de Girasoli e de La stanza da letto.

Van Gogh at work è il frutto di una ricerca di ampio respiro volta ad approfondire il metodo di lavoro dell’artista. A partire dal 2005, una squadra multidisciplinare di ricercatori – Van Gogh Museum in stretta collaborazione con l’uffi cio olandese per la sovrintendenza ai beni culturali (Rijksdienst voor het Cultureel Erfgoed, RCE) e la società Shell Nederland – ha indagato instancabilmente sulla tecnica e sull’uso dei materiali da parte di Van Gogh. I risultati dello studio sono di enorme valore per la nostra conoscenza dell’artista. Seguendo un fi lo cronologico, la mostra off re una prospettiva sull’evoluzione dell’arte di Van Gogh. L’esposizione inoltre mette a fuoco diversi temi per chi volesse approfondire gli aspetti dell’uso del materiale e della tecnica del pittore. Non c’è solo tanto da vedere a Van Gogh al lavoro, ma anche da fare. È possibile vedere e toccare con mano quali materiali usava Van Gogh e come i colori avessero eff etto gli uni sugli altri. Il pubblico può anche dilettarsi a guardare al microscopio dei campioni di vernice o ad analizzare scansioni a raggi X.



buitenkant bibliotheek

Biblioteca

Il Van Gogh Museum dispone di una biblioteca specializzata con più di 24.000 libri su Van Gogh e su altri artisti del XIX secolo. La biblioteca è aperta nei giorni feriali dalle 10 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17. Indirizzo per i visitatori: Museumplein 4.



Regolamento

È proibito toccare le opere d’arte.Zaini ed ombrelli devono essere consegnati al guardaroba. È proibito fumare in tutto il museo.

General terms and conditions for visitors



Copyright 2005-2014 - Van Gogh Museum | Credits | Disclaimer | Links